Home » Malasanità

Malasanità

Malasanità

Il nostro studio “Centro Risarcimenti” vanta esperienza e professionalità!

Se sei capitato sul nostro sito web, 3 potrebbero essere le motivazioni:

  • Conosci la nostra azienda, che da svariati anni opera ormai a stretto contatto con una clientela sempre più vasta e differente, il tutto al fine di ottenere un rapido e giusto risarcimento danni, a seguito di situazioni spiacevoli, come ad esempio terribili casi di malasanità, che al giorno d’oggi sembrano essere in costante aumento.
  • Sei capitato per puro caso sul sito in questione navigando sul web, magari alla ricerca di notizie inerenti alla nostra professione e da qui potrai venire a conoscenza di svariate problematiche e casistiche che colpiscono sempre più persone; una corretta informazione da parte nostra, ti consentirà di avere le idee ben chiare e riuscire a fronteggiare ogni problematica attuale e futura, magari affidandoti alla nostra stessa preparazione ed a quella delle figure che compongono il nostro team, le quali operano giornalmente con estrema professionalità, passione e trasparenza.
  • Forse ti trovi qui, non per caso, ma perché vittima, come tante altre persone, di un episodio di malasanità, in cerca quindi del risarcimento giusto e possibilmente rapido; ma è bene sottolineare che ogni cosa avviene a suo tempo e con le giuste modalità, dunque noi ci impegneremo ogni giorno per portare a termine il maggior numero possibile di casi, ma tu non dimenticare mai qual’è il corretto percorso da seguire.

A nostro avviso sono ben 5 i passi che oseremo definire fondamentali; sarà molto importante che tu li tenga a mente:

  1. Il primo passo da compiere, se ci riferiamo ad un caso di malasanità, sarà chiaramente quello di contattare uno studio con avvocati specializzati in responsabilità medica; si tratta di strutture che possono fare la differenza, proprio perché conoscono tale materia alla perfezione e saranno in grado di offrire anche dei consigli incredibilmente preziosi.
  2. Il secondo passo sarà quello di accertarsi che lo studio a cui ci si rivolgerà, permetta realmente al cliente di far incontrare un avvocato specializzato in malasanità, ma anche un buon Medico Legale o un Medico specializzato nella materia che sarà fondamentale al fine di effettuare una disamina corretta. Dopo aver attraversato tale screening, e se darà esito positivo, si potrà finalmente procedere alla valutazione/quantificazione del danno
  3. Terza punto da valutare è la professionalità della struttura/società/avvocato a cui ci si rivolgerà, perché questo aspetto potrà essere determinante sull’esito favorevole della richiesta danni, evitando soprattutto di intentare azioni legali per posizioni in cui non sono del tutto accertate eventuali responsabilità mediche, o magari che hanno valori poco apprezzabili dal punto di vista economico.
  4. Dovrai affidarti soprattutto a quelle realtà che lavorano mettendoti sempre al primo posto; per intenderci, ad esempio, investire su quei professionisti che operano senza anticipo spese, un fattore di grande rilevanza, che purtroppo non tutti sono in grado di offrire, ma che mettono l’utente in una condizione ottimale, ottenendo la sua stima incondizionata.
  5. Se non hai esperienza in questo settore, se è la prima volta che richiedi un risarcimento danni, per te o per un familiare, o ancora per un conoscente, non fare di testa tua, ma segui i consigli di un esperto, di conseguenza, assicurati che il tutto venga gestito in sede civile e non in quella penale, perché nella stragrande maggioranza dei casi risulterà essere decisamente più rischiosa ed a volte potrebbe risolversi con un nulla di fatto, causando una grandissima delusione oltre che perdita di tempo prezioso.

Bene, il nostro studio “Centro Risarcimenti” si occupa proprio di tutti questi aspetti e ti aiuterà passo dopo passo, al fine di risolvere qualunque problematica, il tutto potendo contare su un team di figure specializzate e sempre ben aggiornate sulle materie competenti, insomma, un vero e proprio punto di forza per chi desidera un valido intervento!

Ovviamente, per ottenere dei buoni risultati in tempi accettabili, prima di intentare una causa dobbiamo accertare ogni aspetto di essa, a partire proprio dalla reale responsabilità medica e lo facciamo ponendoci alcune domande che oseremo definire Immancabili, come ad esempio:

  • Il medico che si è occupato di questo caso, lo ha fatto nel migliore dei modi, oppure ha effettuato una diagnosi del tutto errata?
  • Il medico si è comportato nel modo giusto, oppure vi è stata negligenza da parte sua o dello staff sanitario con il quale ha collaborato?
  • Questo episodio di malasanità è dovuto ad un intervento chirurgico eseguito in modo assolutamente errato, oppure in ritardo, senza rispettare determinate tempistiche?
  • Il danno vero e proprio e stato causato dalla mancanza di esperienza e conoscenze professionali da parte del personale medico incaricato?
  • L’errore potrebbe essere dovuto magari alla somministrazione del tutto sbagliata di farmaci, che lo staff avrebbe dovuto utilizzare per una patologia differente?
  • L’errore vero e proprio è riconducibile ad una disorganizzazione del personale ed ovviamente anche dell’intera struttura ospedaliera?

Ecco queste sono alcune delle domande e per noi trovare una risposta valida è molto importante, perché solo così potremo avere un quadro completo di tutta la situazione e valutarla proprio con te, con il medico legale e con chiunque abbia bisogno del nostro supporto.

Come lavora realmente il nostro studio Centro Risarcimenti?

Il nostro obiettivo principale sarà quello di ottenere un giusto risarcimento danni operando attivamente con ogni figura specifica, ma soprattutto tenendo conto delle tue esigenze e rispondendo ad ogni tua domanda, perché solo in questo modo avrai l’opportunità di conoscere appieno non solo la situazione, ma anche il nostro modo di lavorare che si compone di 3 fasi:

  1. Riceviamo il cliente e lo ascoltiamo (facendo un primo filtro) ed effettuiamo la raccolta della documentazione.
  2. Fissiamo un incontro con il legale e/o con il medico competente, che con un’azione comune valuteranno e accerteranno l’effettiva responsabilità medica, ma soprattutto la valenza economica, al fine di procedere con una richiesta di questa portata; non dobbiamo dimenticare infatti, che intentare delle richieste danni a dei medici, per delle somme irrilevanti, crea comunque un disagio enorme al medico/struttura sanitaria, di conseguenza, se non si tratterà di danno serio saremo noi stessi a sconsigliare la prosecuzione di tale azione.
  3. Per concludere, appena accertato la responsabilità, partiremo con la richiesta danni nei confronti dei responsabili, espletando tutta la parte stragiudiziale in totale assenza di costi a carico del cliente, compreso la stesura della perizia, perché abbiamo dei legali e dei medici che hanno scelto di abbracciare il nostro metodo di operare (quindi aspettano con noi il risarcimento per richiedere i propri compensi), grazie al quale si permette alla stragrande maggioranza di vittime di far valere i propri diritti, quando effettivamente subiti, e tutto questo per dare maggiore garanzia al cliente. I nostri compensi saranno espressi in percentuale e solo ad ottenimento del risarcimento!

Nelle sezioni che seguono potrai trovare alcuni degli argomenti da noi trattati in questa materia:

Se ti ritrovi in una di queste situazioni, non esitare a contattarci, potremo fornirti un valido aiuto e studiare con te le giuste soluzioni; riuscirai finalmente a far valere i tuoi diritti, al contrario di tante altre persone che purtroppo partono scoraggiate già in partenza e non considerano affatto la possibilità di percorrere una strada valida, a fianco di professionisti del settore.

Sarà nostra premura anche anticipare ogni spesa in tutta la fase stragiudiziale, in questo modo voi avrete sicuramente meno pensieri e noi riusciremo ad operare con maggior semplicità e velocità, dritti all’obiettivo, trattando ogni punto in modo chiaro e completo.

Il nostro studio “Centro Risarcimenti” ha come obbiettivo quello di far chiarezza su tutti quei casi, che ad oggi, hanno la necessità di capire se sono stati vittima di malasanità!

A cura di Alessio Spetrino